Whatsapp, marcia indietro sulle storie: torna lo status testuale - CorCom

IL DIETROFRONT

Whatsapp, marcia indietro sulle storie: torna lo status testuale

L’app di messaggistica ripristinerà la feature precedente dopo le lamentele degli utenti. Sarà comunque possibile condividere foto e video a scomparsa

16 Mar 2017

An.F.

Whatsapp fa marcia indietro sulle Storie. Lanciate sull’app di messaggistica a fine febbraio, praticamente in contemporanea con il debutto su Facebook, le storie che si autoeliminano dopo 24 ore sono già finite in soffitta. Dopo le lamentele degli utenti WhatsApp, di cui è proprietaria Facebook, annuncia infatti il ritorno dello status testuale, sparito per far posto a foto e a video che spariscono dopo un giorno sul modello di quelle “originali” firmate Snapchat.

Così già dalla prossima settimana sui telefoni Android, e a breve anche sugli iPhone, sarà ripristinata la vecchia feature. Si potrà tornare a scrivere messaggi tipo “sto dormendo”, “non disponibile”, ma anche frasi che descrivono lo stato emotivo, citazioni o giochi di parole. La funzione resterà comunque a disposizione degli utenti anche dopo il ripristino dello status testuale, ma sarà un’opzione in più e non un sostituto dei vecchi status.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link