LA CHALLENGE

Premio Piemonte Innovazione, Eolo a supporto della PA digitale

Digital transformation, transizione verde e coesione territoriale al centro del concorso di Anci e Anfov, che quest’anno apre ai Comuni di tutta Italia. In palio 20mila euro per il vincitore della sfida regionale e 10mila per la competizione nazionale

17 Giu 2022

L. O.

Man farmer with digital tablet in field using apps
Man farmer with digital tablet in field using apps

Raddoppia l’edizione 2022 del Premio Piemonte Innovazione e Sviluppo Next Generation 2022 promosso da Anci e Anfov. Il concorso, che punta a contrastare il digital divide territoriale, dedica quest’anno una sezione ad hoc aperta a tutti i Comuni italiani. E registra l’ingresso di Eolo in qualità di sponsor tra i sostenitori del Premio.

Tecnologia Fwa “anti-digital gap”

Con il supporto al concorso, l’operatore Fwa “contribuirà – fa sapere in una nota – al raggiungimento di obiettivi come transizione verde, trasformazione digitale, coesione sociale e territoriale”.

WHITEPAPER
Come si paga con PagoPA e cosa è possibile pagare? Scopri di più
PA
Pagamenti Digitali

“La piena coerenza della visione e della mission di Eolo con le finalità del Premio e i criteri di valutazione individuati per le assegnazioni ci ha convinto a contribuire attivamente all’iniziativa di Anci e Anfov – commenta Alessandro Verrazzani, Head of Regulatory and Institutional Affairs di Eolo -. Da oltre 15 anni garantiamo, anche nelle zone più remote d’Italia, un accesso alla rete di qualità, a supporto di uno sviluppo economico e tecnologico, sostenibile e inclusivo per la valorizzazione dei territori e dei numerosi piccoli centri di cui si compone il nostro Paese. La tecnologia Fixed Wireless Access di Eolo si sta infatti rivelando la soluzione più idonea per offrire connessioni di qualità nelle aree rurali e a bassa densità abitativa che non saranno raggiunte dalla fibra anche a seguito degli interventi infrastrutturali del Pnrr”.

Raddoppia il Premio Piemonte Innovazione

Promosso dalla Consulta Innovazione di Anci Piemonte, in sintonia con il programma Next Generation UE e con il Pnrr, Piemonte Innovazione premia le buone pratiche e i progetti innovativi della PA locale che puntano al miglioramento della qualità dei servizi pubblici nei settori di intervento previsti dalla Commissione Europea: dalla transizione verde alla trasformazione digitale, dall’occupazione allo sviluppo sostenibile, passando per i temi dell’inclusione, della coesione sociale e territoriale, delle politiche giovanili.

La nuova sezione nazionale del Premio è aperta a tutti i 7.904 comuni italiani. Il Premio 2022 è suddiviso in due sezioni ed è articolato in due fasi distinte. Alla sezione regionale possono partecipare tutti i Comuni piemontesi iscritti all’Anci e una serie di enti pubblici sotto riportati. Mentre alla sezione nazionale possono partecipare tutti i Comuni iscritti all’Anci e enti pubblici delle regioni del Nord-Ovest, Nord-Est, Centro, Sud e Isole.

La procedura di partecipazione

Saranno ammessi alla Fase 2 soltanto i progetti pervenuti entro la scadenza della Fase 1. Questi ultimi dovranno inviare la documentazione di dettaglio entro e non oltre il 15 ottobre 2022.

Accanto al montepremi complessivo di 20mila euro messo a disposizione da Anci Piemonte per il territorio regionale di competenza (10mila euro al primo classificato, 6.500 e 3.500 euro rispettivamente al secondo e al terzo progetto) è previsto un premio nazionale di 10mila euro per il vincitore della sezione nazionale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
alessandro verrazzani

Aziende

A
anci
A
anfov
E
Eolo

Approfondimenti

D
digital divide
F
fwa

Articolo 1 di 4