IL BILANCIO

Si rafforza l’e-procurement Consip, acquisti PA a quota 6,5 mld

Nel primo semestre 2020 incremento del 4,3% rispetto allo stesso periodo 2019. Conclusi 286mila contratti

28 Lug 2020

L. O.

Tocca quota 6,5 miliardi l’e-procurement di Consip nel primo semestre 2020 con un incremento del 4,3% rispetto allo stesso periodo del 2019. Lo rende noto la stessa centrale per gli acquisti della Pubblica amministrazione specificando che sono più di 286mila i contratti di acquisto conclusi tra le 96.000 amministrazioni abilitate e le 140.000 imprese registrate attraverso i vari strumenti messi a disposizione (Convenzioni, Accordi quadro, Mepa, Sdapa).

Si allarga la platea degli utilizzatori: le amministrazioni, con gli oltre 96mila “centri di spesa” abilitati al sistema, hanno concluso 286mila ordini d’acquisto attraverso almeno una delle 84 iniziative attive (di cui oltre l’80% con requisiti “green”). Ancora, i fornitori aggiudicatari di gare o abilitati agli strumenti Consip sono oltre 140mila e di questi il 99% sono micro, piccole e medie Imprese.

Valore delle gare bandite

Dal punto di vista operativo, nel corso dei primi sei mesi del 2020, il valore delle gare bandite è stato di 3,6 miliardi di euro e il valore aggiudicato di oltre 2,6 miliardi di euro.

WHITEPAPER
Telemedicina: come attivare una valida rete ospedale-medici-territorio
PA
Sanità

In crescita anche le gare in modalità application service provider, per le quali Consip rende disponibile la piattaforma di negoziazione per acquisti autonomi delle amministrazioni. Nei primi sei mesi del 2020 sono state bandite 656 gare (vs 474 del I semestre 2019), per un valore di 1,7 miliardi di euro.

Le nuove mappe georeferenziate

Recentemente Consip ha arricchito il portafoglio di mappe georeferenziate: la società del ministero dell’Economia pubblica infatti sul proprio (nella sezione “attività”) e sul portale di e-procurement (sezione “Programma/Numeri”) anche la mappa che rappresenta la distribuzione territoriale dei fornitori presenti sugli strumenti di negoziazione (Mercato elettronico della PA – Mepa e Sistema dinamico di acquisto della PA – Sdapa), offerti nell’ambito del Programma di razionalizzazione della spesa gestito da Consip per conto del ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il sistema permette di consultare, attraverso mappe interattive, i dati relativi agli acquisti effettuati dalle amministrazioni con gli strumenti del Programma di razionalizzazione della spesa (Mepa, Convenzioni, Accordi Quadro e Sistema Dinamico di Acquisto) gestito da Consip per conto del MEF e ai fornitori abilitati e attivi sul sistema.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
consip

Approfondimenti

A
acquisti PA
E
e-procurement

Articolo 1 di 5