Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PROGRAMMA

Mastercard lancia Accelerate, sostegno a Fintech e banche digitali

Supporto ai progetti nascenti dei player della finanza hitech con accesso a tecnologie e competenze. Programma di scala internazionale con focus su data e analytics e un team di specialisti Mastercard dedicato

22 Mag 2018

Patrizia Licata

giornalista

Mastercard ha inaugurato il programma Accelerate, ideato per dare sostegno alla crescita delle Fintech su scala industriale. L’iniziativa è stata progettata per supportare i progetti nascenti dei player del settore, con accordi dedicati che prevedono l’accesso a informazioni, strumenti, tecnologie e investimenti che facilitano l’innovazione.

Mastercard, che opera nel settore delle tecnologie per i pagamenti internazionali, ha già varato iniziative per lo sviluppo della finanza hitech, in particolare Start Path. Il nuovo programma Accelerate amplia e consolida l’impegno dell’azienda a favore delle Fintech e delle banche digitali di nuova generazione.

Tra gli strumenti messi a disposizione delle Fintech c’è anche un team di specialisti Mastercard dedicati, che supporteranno l’espansione nel mercato dei nuovi player e favoriranno la trasmissione di una serie di competenze in grado di agevolare la crescita sul mercato e facilitare l’accesso a tecnologie e processi. Tra queste risorse, in particolare, Mastercard Advisors fornirà un supporto per l’implementazione locale dei progetti, e fornirà anche l’accesso a dati e analytics.

Il programma fornirà infine risorse locali per guidare gli investimenti strategici e supportare i primi passi dei nuovi attori nel mercato.

“Questo nuovo progetto conferma il nostro impegno come partner per le aziende Fintech nel mondo”, ha commentato Ann Cairns, Vice Chairman, Mastercard. “A livello globale, la community delle Fintech è una delle più attive e veloci e in Mastercard lavoriamo per supportare queste aziende nella loro crescita e per liberare tutto il loro potenziale. Con una forte esperienza nel supportare lo sviluppo del settore dei servizi finanziari, Mastercard è in grado di offrire una piattaforma unica che stimoli le Fintech verso percorsi di crescita sempre più ambiziosi”.

L’impegno di Mastercard per le Fintech esiste da molti anni, con progetti di partnership pioneristici che hanno contribuito alla crescita di brand globali. Ad oggi Mastercard supporta oltre 30 banche digitali ed emergenti in Europa.

Gli studi Mastercard rilevano che i consumatori si affidano sempre più spesso al digital banking: un voto di fiducia che stimola la crescita e moltiplica le prospettive del settore, ma che si accompagna a un innalzamento delle aspettative dei consumatori stessi. Le opportunità di mercato per le banche digitali e le società Fintech sono dunque chiare ma l’industria della finanza alternativa non fa eccezione alle regole di tutti i settori dell’economia digitale: servono competenze e piattaforme innovative per offrire servizi veloci e mirati sulle richieste del cliente, senza compromessi su sicurezza e user experience.

In Italia sono 235 le startup che stanno innovando la finanza in ottica fintech per circa 30 milioni di euro di investimenti raccolti nel 2017, secondo la mappa realizzata da Pwc e NetConsulting Cube e presentata al convegno Fintech innovation – by Maker faire Rome. Le startup censite sono più che raddoppiate rispetto al 2015 e si contraddistinguono per l’applicazione di tecnologie digitali come big data, Internet delle cose, blockchain e intelligenza artificiale al settore bancario e assicurativo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5