5G "privato": Nokia realizza la rete per la smart factory di Volkswagen - CorCom

IL PROGETTO

5G “privato”: Nokia realizza la rete per la smart factory di Volkswagen

Nello stabilimento principale a Wolfsburg saranno testati use case come il trasferimento dati ai veicoli e il collegamento dei robot industriali usando la soluzione Digital Automation Cloud

06 Dic 2021

Patrizia Licata

giornalista

Le reti private 5G sono sempre pre più scelte per le applicazioni di Industria 4.0Nokia ha annunciato di aver implementato una rete mobile privata 5G standalone per Volkswagen nel principale stabilimento produttivo del costruttore, a Wolfsburg, Germania. L’infrastruttura privata usa la soluzione Nokia Digital Automation Cloud (DAI). Con una connettività affidabile, sicura e in tempio reale Volkswagen potrà sperimentare nuovi casi d’uso della smart factory.  

La rete privata wireless 5G copre il centro di sviluppo di prodotto e una hall nella fabbrica di Wolfsburg. In base al progetto pilota Volkswagen testerà la capacità della tecnologia 5G di soddisfare i nuovi requisiti della produzione dei veicoli e ottenere maggiore efficienza e flessibilità nella produzione di serie del prossimo futuro.

Con la rete privata controllo sui dati e prestazioni aumentate

Le reti private permettono alle imprese di implementare funzionalità 5G private e di livello industriale direttamente all’interno del perimetro aziendale. 

WHITEPAPER
Il ruolo del PNRR nella spinta alla competitività del comparto manifatturiero
Manifatturiero/Produzione
Smart manufacturing

DAC di Nokia è una piattaforma applicativa che fornisce connettività wireless privata ad alta larghezza di banda, bassa latenza e iperveloce e funzionalità edge computing in locale. Questo vuol dire far comunicare sensori, macchinari, veicoli e altre attrezzature in modo molto più efficiente.

I primi casi d’uso che Volkswagen testerà sono il caricamento wireless di dati verso i veicoli fabbricati e il collegamento in rete dei robot per la produzione e per gli strumenti di assemblaggio connessi su rete mobile.

La rete 5G privata garantisce anche che tutti i dati dello stabilimento restano nello stabilimento, elaborati sull’edge della rete in tempo reale. Questo dà a Volkswagen pieno controllo del processo. La rete opera sulla banda 3.7-3.8 GHz dedicata che Volkswagen usa grazie alla licenza ottenuta dal regolatore nazionale (Federal network agency).

Il 5G per Industria 4.0 e la trasformazione digitale delle imprese

“La prevedibilità delle prestazioni mobili e la comunicazione in tempo reale tipici del 5G hanno un grande potenziale per le smart factory in un futuro non lontano”, commenta Klaus-Dieter Tuchs, network planning di Volkswagen. “Con questo progetto pilota esploriamo le possibilità che ci offre il 5G e costruiamo il nostro know-how sul funzionamento della tecnologia 5G in un contesto industriale”.

Chris Johnson, capo della divisione Global Enterprise di Nokia, ha sottolineato il ruolo dell’azienda finlandese come fornitore di tecnologia per reti private nell’ambito di Industria 4.0 e della digital transformation citando oltre 380 implementazioni in grandi imprese clienti, di cui 75 hanno scelto il 5G.

Secondo Nokia per l’Industria 4.0, la grande potenzialità del 5G si realizzerà pienamente quando si potrà disporre delle molte applicazioni possibili e le reti private 5G entreranno in funzione nei siti industriali di tutto il mondo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

N
Nokia
V
Volkswagen

Approfondimenti

5
5g
I
industria 4.0
S
smart factory

Articolo 1 di 4