5G pronto al grande salto: entro 5 anni 2,8 miliardi di abbonati - CorCom

IL REPORT

5G pronto al grande salto: entro 5 anni 2,8 miliardi di abbonati

Buy Shares: sarà il Nordest asiatico a guidare la corsa con 1,3 miliardi di utenti. Costo delle infrastrutture di rete e accesso alle frequenze gli ostacoli principali

18 Ago 2020

L. O.

5G pronto al grande balzo nei prossimi 5 anni. Gli abbonamenti alla nuova rete mobile entro il 2025 toccheranno quota 2,8 miliardi nel mondo corrispondente al 55% della popolazione worldwide. Emerge dai dati presentati da Buy Shares secondo cui sarà l’Asia Nord Est a guidare la corsa con 1,3 miliardi di abbonamenti, entro questa data.

Si stima che nel prossimo anno gli utenti 5G si attesteranno a circa 243 milioni, una crescita del 203,75% rispetto ai dati del 2020. Nel 2022, ci saranno circa 680 milioni di abbonamenti mobili 5G. A loro volta gli abbonamenti del 2022 cresceranno del 456,8% e raggiungeranno circa 1,3 miliardi nel 2023. La crescita delle reti mobili 5G continuerà nel 2024 con circa 1,9 miliardi di nuovi abbonamenti.

I vantaggi del 5G

“Con la rete di nuova generazione la combinazione di velocità, reattività e portata ha le carte in regola per sbloccare il potenziale di tutte le tecnologie – si legge nel report -. La rete giocherà un ruolo vitale nel trasformare le auto a guida autonoma, droni, realtà virtuale e Internet of Things“.

Rispetto all’Lte – la ricerca rende in considerazione il periodo 2011-2025 nel 2011, il tasso di copertura della rete LTE era del 5% a livello globale, mentre nel 2020, la copertura potrebbe toccare l’83% fino a raggiungere quota 91% nel 2025. Nel 2020, il tasso di copertura della rete cellulare 3GPP è intorno al 95%, tasso che si prevede rimarrà costante nei prossimi cinque anni.

Ostacoli allo sviluppo delle nuove reti mobili

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

Ma la strada è ancora in salita. Nonostante il 2020 abbia registrato un numero significativo di abbonamenti 5G, l’impatto della rete potrebbe non essere ancora avvertito, quest’anno. Il principale ostacolo è rappresentato dagli alti costi delle infrastrutture 5G che devono essere aggiornate e ampliate. Secondo il report “alcune società di Tlc potrebbero investire  tempo per riconfigurare l’infrastruttura”.

L’accesso allo spettro è un’altra grande sfida per l’adozione della rete. Il 5G richiede l’accesso a diverse bande di spettro con caratteristiche diverse: l’accesso limitato potrebbe rallentare la volata.

Costi elevati dei primi cellulari

Molti produttori stanno già producendo smartphone 5G, ma le vendite si prevde che rimarranno moderate quest’anno. Il rallentamento delle vendite sarà dovuto al costo elevato e alla mancanza di copertura di rete a livello nazionale nella maggior parte delle regioni.

La crescita del 5G inoltre prosegue nonostante le critiche alla “sicurezza sanitaria” della nuova rete, accusata di provocare danni alla salute. Un’accusa infondata, conclude il report, dato che “non esistono evidenze scientifiche a provarlo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

B
Buy Shares

Approfondimenti

E
emissioni
F
frequenze
R
reti tlc

Articolo 1 di 5