Industria 4.0, asse Nokia-Linkem sul 5G Fwa - CorCom

LA PARTNERSHIP

Industria 4.0, asse Nokia-Linkem sul 5G Fwa

Accordo strategico per l’ingresso in nuovi mercati industriali. Nel mirino le grandi imprese con focus su produzione, logistica, energia, vendita al dettaglio e trasporti. E il progetto include anche la PA

22 Giu 2020

L. O.

Manutenzione predittiva, produzione smart, IoT per logistica, energia, trasporti, vendita al dettaglio. Sono i servizi con cui Nokia e Linkem si preparano a sbarcare in nuovi mercati industriali con un focus speciale su grandi imprese e PA italiane. E’ questo l’obiettivo della partnership siglata fra l’azienza finlandese e l’operatore wireless italiano, che fa leva sul 5G Fwa per accelerare la trasformazione digitale delle industrie. Previsto per fine anno il lancio dei primi servizi.

Grazie alla piattaforma di rete wireless privata 5G di Nokia, Linkem fornirà infatti soluzioni per clienti di diversi settori, abilitando la trasformazione digitale in ottica  Industria 4.0 su tutto il territorio nazionale.

L’accordo permetterà lo sviluppo dei servizi dell’Industria 4.0 ed è parte sostanziale della strategia 5G Fwa di Linkem volta a sviluppare ecosistemi innovativi attraverso la proposizione di servizi a valore aggiunto per le imprese e la pubblica amministrazione.

Il Digital Automation Cloud di Nokia

Combinando la piattaforma protetta 5G-ready di Nokia con la gestione dei dati sul campo, l’elaborazione e i servizi, le imprese potranno gestire in maniera più efficiente le applicazioni in tempo reale, quali la manutenzione predittiva, le operazioni a distanza e la produzione intelligente, nonché l’Internet of things e le applicazioni intelligenti per la logistica, l’energia, la vendita al dettaglio e i trasporti.

Linkem è riuscita ad attrarre oltre mezzo miliardo di euro di investimenti esteri e sta realizzando un piano industriale per lo sviluppo di soluzioni 5G.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

Il Digital Automation Cloud di Nokia è una piattaforma di rete end-to-end ed edge computing ad alte prestazioni, scelta per la sua flessibilità, semplicità d’uso e  time-to-market estremamente breve.

L’accordo apre per Linkem e Nokia, fa sapere una nota, “un mercato potenziale di diversi milioni di euro, in quanto consentiranno una trasformazione più rapida e fluida dei settori industriali a cui ci si rivolgerà”.

Via a servizi sulla banda 3,5 Ghz

“Linkem è un’azienda unica nel suo genere nel panorama delle telecomunicazioni e delle infrastrutture di comunicazione in Italia e per i suoi progetti di trasformazione digitale – dice Shkumbin Hamiti, Head of Nokia Digital Automation Ecosystem and Partnerships –. La rivendita ed implementazione della nostra rete wireless privata end-to-end di tipo industriale, rappresenterà una grande opportunità per liberare il potenziale ancora non pienamente sfruttato delle reti LTE e 5G nella banda a 3,5 GHz, accelerando la trasformazione digitale delle principali industrie”.

“La partnership con Nokia è un tassello importante del nostro piano di transizione verso il 5G – dice Davide Rota, Ceo Linkem -. L’accordo va nella direzione di completare la nostra offerta con le più innovative tecnologie di rete dedicate ai clienti industriali e alle pubbliche amministrazioni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4