Cdp Venture Capital entra in UV T-growth. Sul piatto 31,5 milioni - CorCom

HI-TECH

Cdp Venture Capital entra in UV T-growth. Sul piatto 31,5 milioni

Focus su reti ultrabroadband e sui servizi di nuova generazione. Il fondo di Venture Capital gestito da United Ventures supera i 100 milioni di raccolta: obiettivo quota 180 milioni entro l’ultimo closing

30 Giu 2021

L. O.

Dal 5G all’Intelligenza artificiale, da Industry 4.0 al Fintech, SaaS e Gaming. Si concentra in ambiti tecnologici legati allo sviluppo delle reti ultrabroadband e sui servizi di nuova generazione UV T- Growth, il fondo di venture capital italiano gestito da United Ventures, su cui Cdp Venture Capital annuncia un investimento dal valore complessivo di 31,5 milioni di euro attraverso il Fondo di Fondi VenturItaly e il fondo di Co-Investimento Mise.

Obiettivi dell’investimento

Il target di investimento di UV T- Growth si attesta fra i 10 e i 15 milioni di euro ed è focalizzato su investimenti di growth stage venture capital, aziende in fase avanzata di sviluppo, già strutturate a livello organizzativo e presenti sul mercato con propri prodotti o servizi, che necessitano di significativi capitali per lo sviluppo anche internazionale.

WHITEPAPER
Produzione 4.0? Fai un balzo in avanti con una piattaforma IoT, scopri come!
IoT
Manifatturiero/Produzione

Con questa operazione FoF VenturItaly, il fondo di fondi di VC di Cdp Venture Capital e Fondo di Co-Investimento Mise gestito dalla medesima, che presentano una dotazione attuale di 315 milioni di euro, portano a 4 il numero dei fondi di VC nel proprio portafoglio, cui si sommano altre 7 operazioni deliberate da portare a closing nei prossimi mesi e confermano la propria strategia di investimento che mira ai settori high-tech anche nella promozione di nuovi team all’interno di gestori già attivi sul mercato.

Cos’è UV T-Growth

Gestito da United Ventures in modo indipendente, UV T- Growth annovera Tim Ventures – la società dedicata al Corporate Venture Capital del Gruppo Tim – e Cdp Venture Capital Sgr quali cornerstone investors, oltre a diversi investitori istituzionali e family offices. Il fondo si concentra in ambiti tecnologici legati allo sviluppo delle reti ultrabroadband e sui servizi di nuova generazione, come 5G, Intelligenza Artificiale, Infrastrutture di rete, Cybersicurezza, Internet of Things, Cloud, Industry 4.0, Data & Analytics, Fintech, SaaS e Gaming.

Con l’ingresso CDP Venture Capital Sgr, la dotazione complessiva del fondo UV T- Growth supera i 100 milioni di euro al primo closing, con l’obiettivo di arrivare a 180 milioni di euro entro la fine del periodo di raccolta.

La strategia di Cdp Venture Capital

L’ingresso in UV T- Growth rappresenta un passo importante nella strategia di Cdp Venture Capital, che supporta anche la nascita di fondi che fanno leva sulle capacità finanziarie e industriali delle corporate per il successo di queste iniziative.

“È essenziale per lo sviluppo di un paese industriale come l’Italia, creare strumenti che avvicinino le corporate alle startup e fare da stimolo all’ecosistema nel suo complesso – dice l’ad e dg di Cdp Venture Capital Enrico Resmini –. Abbiamo seguito da vicino la nascita di UV T- Growth, partecipando alla definizione del progetto e diventando uno degli anchor investors del fondo, nella convinzione che il forte focus su realtà hi-tech in fase di consolidamento e la presenza di corporate di settore fra gli investitori siano elementi chiave per la crescita di campioni nazionali ad alto potenziale di espansione internazionale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 2