Alibaba batte il Covid: e-commerce e cloud spingono i conti oltre le attese - CorCom

IL BILANCIO

Alibaba batte il Covid: e-commerce e cloud spingono i conti oltre le attese

Supera quota 22,22 miliardi di dollari il fatturato del gruppo cinese nel trimestre chiuso a giugno. Le vendite del solo settore del commercio online aumentate del 34%

20 Ago 2020

L. O.

E-commerce e cloud spingono la trimestrale (conclusa a giugno) di Alibaba. I conti superano le attese nel post-lockdown. Le vendite sono aumentate del 34% a 153,8 miliardi di yuan, 22,22 miliardi di dollari, contro la previsione media di 148,1 miliardi di yuan. L’utile netto è stato di 47,6 miliardi di yuan da 21,25 miliardi e rispetto ai 24,5 miliardi di yuan previsti. Il colosso dell’e-commerce sta beneficiando di una graduale ripresa dei consumi in Cina, la cui economia è tra le prime a livello mondiale a riprendersi dalla pandemia. Alibaba ha registrato vendite record durante un evento di shopping di giugno con forti sconti che hanno attirato gli acquirenti che avevano ritardato gli acquisti durante il blocco nazionale.

Le vendite del solo settore del commercio online sono aumentate del 34% a 133,32 miliardi di yuan (19,27 miliardi di dollari) nel trimestre terminato a giugno, leggermente più lentamente rispetto all’anno precedente ma ancora sufficiente per spingere le sue azioni al rialzo dopo i risultati.

Le azioni della società sono aumentate del 23% quest’anno poiché gli investitori a livello globale hanno investito denaro nelle aziende tecnologiche viste come vincitrici “casalinghe” della pandemia, e Alibaba ha affermato di essere rimbalzata da un colpo alla spesa dei consumatori cinesi all’inizio di questo anno.

“La nostra attività di core commerce nazionale è completamente ripresa ai livelli pre-COVID-19 su tutta la linea, mentre i ricavi del cloud computing sono cresciuti del 59% anno su anno”, ha detto in una nota il direttore finanziario Maggie Wu.

Anche Alibaba nel mirino di Trump

WHITEPAPER
Data warehouse nel cloud: 6 considerazioni per un passaggio efficace
Big Data
Cloud

Alibaba è una delle grandi aziende viste come un potenziale obiettivo se il presidente Donald Trump compirà ulteriori mosse contro le società cinesi, a seguito delle restrizioni sulla piattaforma video di proprietà cinese TikTok e su WeChat di Tencent.

“Oggi dobbiamo affrontare le incertezze non solo dovute alla pandemia globale, ma anche alle crescenti tensioni tra Stati Uniti e Cina”, ha affermato l’amministratore delegato Daniel Zhang. “Stiamo monitorando attentamente l’ultimo cambiamento nelle politiche del governo degli Stati Uniti nei confronti delle società cinesi, che è una situazione molto fluida”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4