Facebook, il tasto like non basta più: in arrivo 5 nuove emoticon - CorCom

SOCIAL NETWORK

Facebook, il tasto like non basta più: in arrivo 5 nuove emoticon

Il social network aggiungerà cinque bottoni “reactions” con i quali gli utenti potranno esprimere le proprie sensazioni sui post degli amici: amore, rabbia, tristezza, stupore e risata

29 Gen 2016

Andrea Frollà

Cinque nuove emoticon che si andranno ad affiancare al classico tasto like di Facebook. È questa la seconda novità annunciata oggi dal social network, che poche ore fa ha infatti rivelato che le dirette video verranno presto estese a tutti gli utenti. La compagnia californiana ha infatti svelato i dettagli del progetto del social network rispetto a 5 nuovi tasti, già in fase di test in alcuni paesi. Non ci sarà il pollice verso per indicare il “non mi piace” spesso invocato dalla Rete e presente in altre piattaforme online come Youtube, ma aumenteranno le possibilità di esprimere in pochi secondo le sensazioni rispetto a un post.

Dopo Twitter, che ha introdotto un cuore per indicare il like ai tweet degli utenti, anche Facebook “cambia faccia”. Ci saranno dunque cinque nuovi bottoni “reactions” che corrisponderanno a cinque facce, ognuna delle quali esprimerà una sensazione: amore, risata, stupore, tristezza e rabbia. Scartata invece l’emoticon con una faccia sorridente e le gote rosse perché, spiegano da Facebook, non è stata capita dagli utenti che hanno potuto testarla e generava incomprensioni.

L’ipotesi dell’inserimento di nuovi tasti era circolata già a ottobre dello scorso anno, quando Facebook aveva spiegato che il tasto “non mi piace” era stata tra le idee al vaglio prima di essere scartata definitivamente. Mark Zuckerberg, intervenendo durante la presentazione dell’ultima trimestrale record, ha spiegato il motivo alla base del cambiamento: “Con solo il tasto like a disposizione, se condivido un contenuto triste o che magari fa sentire i miei amici tristi, quest’ultimi non hanno uno strumento per esprimersi”.