FLEET MANAGEMENT

Fca sceglie l’intelligenza artificiale di Targa Telematics

La piattaforma utilizza anche il machine learning per la raccolta e la gestione dei big data. La soluzione sarà testata nel nuovo Ducato elettrico

05 Giu 2020

L. O.

E’ basata su Intelligenza artificiale, machine learning e big data la nuova piattaforma firmata Targa Telematics che sale a bordo delle auto aziendali connesse di Fca area Emea. E’ il frutto dell’intesa pluriennale con cui le due aziende rafforzano la collaborazione: si punta a un’escalation innovativa che permette raccolta e gestione dati del singolo veicolo con il risultato di generare redditività e sicurezza per i clienti business.

Con un occhio alle vetture elettriche in arrivo nel corso del 2020, la soluzione “My Fleet Manager” offre un’interfaccia intuitiva e accessibile da remoto, oltre al controllo su attività, stato di servizio, manutenzione e assistenza.

I dati centrali nella gestione dell’auto

Gli obiettivi sono molteplici: spingersi oltre l’installazione di una “super-black box” capace di registrare e trasmettere i dati del veicolo e creare una architettura tecnologica in grado di dialogare con i singoli mezzi, integrare progressivamente servizi e soluzioni finalizzate a renderne la gestione e la manutenzione più efficaci ed efficienti, e assicurare un’esperienza di utilizzo migliore, sia per il driver che per il fleet manager.

“Questa iniziativa è di importanza strategica per Fca nell’ambito del nuovo ecosistema riservato ai veicoli connessi – dichiara Francesco Abbruzzesi, Head of Mopar Emea – . Grazie alla soluzione possiamo offrire una serie di funzionalità rivolte al mondo della Enterprise Mobility”.

WEBINAR
AI, protezione dei dati e flessibilità: anche questo è Storage
Intelligenza Artificiale
Storage

Previsto un periodo di prova gratuito della soluzione in occasione del lancio del nuovo Ducato elettrico.

“La componente tecnologica si integra in modo completo con la vettura – dice Nicola De Mattia, Ad di Targa Telematics -. Le soluzioni di fleet management possono essere attivate digitalmente senza ulteriori interventi, come upgrade del servizio. Il settore della mobilità sta vivendo una grande evoluzione e in tale contesto Targa Telematics gioca un ruolo da protagonista”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3