Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'ACQUISIZIONE

I big data su misura di business: Oracle si prende Datascience.com

Annunciato l’accordo per l’acquisizione della società titolare di un’innovativa piattaforma in grado di migliorare la produttività, ridurre i costi operativi e distribuire più rapidamente le soluzioni di machine learning. Si punta all’integrazione con le funzionalità di intelligenza artificiale

17 Mag 2018

Enzo Lima

Oracle ha annunciato di aver firmato un accordo per l’acquisizione di DataScience.com, la società che ha in capo l’omonima piattaforma in grado di centralizzare strumenti, progetti e infrastruttura di data science in un unico “spazio” di lavoro. “I team data science utilizzano la piattaforma per organizzare il lavoro, accedere con facilità ai dati e alle risorse di elaborazione, e eseguire flussi di lavoro per lo sviluppo di modelli end-to-end”, spiega Oracle puntualizzando che aziende quali Amgen, Rio Tinto e Sonos sfruttano già la piattaforma DataScience.com per migliorare la produttività, ridurre i costi operativi e distribuire più rapidamente le soluzioni di machine learning per alimentare il loro processo di digital transformation.

In dettaglio, DataScience.com consente ai data scientist di fornire quelle informazioni approfondite relative al business che il management si aspetta di ricevere in minor tempo con l’accesso self-service a strumenti open source, dati e risorse di elaborazione, migliorando anche la capacità dei team IT di supportare tale attività. Oracle, da parte sua, integra le funzionalità di Intelligenza Artificiale (AI) e machine learning nelle sue soluzioni Software-as-a-Service (SaaS) e Platform-as-a-Service (PaaS), tra cui big data, analisi e operazioni di sicurezza, per abilitare la trasformazione digitale. E con DataScience.com metterà a disposizione dei clienti un’unica piattaforma in grado di sfruttare l’infrastruttura Oracle Cloud e la ricca offerta integrata SaaS e PaaS di Oracle per aiutarli a concretizzare il pieno potenziale del machine learning.

“Le aziende stanno studiando data science e machine learning come elementi fondamentali per sviluppare in modo proattivo un vantaggio competitivo, ma la mancanza di strumenti completi e funzionalità di machine learning integrate può far fallire tali progetti” sottolinea Amit Zavery, Executive Vice President, Oracle Cloud Platform, di Oracle. “Insieme, Oracle e DataScience.com permetteranno alla clientela di utilizzare al meglio una singola piattaforma di data science per sfruttare in modo più efficace machine learning e big data per l’analisi predittiva e risultati di business migliori”.

Ian Swanson, ceo di DataScience.com puntualizza che “la data science richiede una piattaforma completa per semplificare le operazioni e fornire valore su larga scala. Con DataScience.com, i clienti godono di una solida piattaforma di semplice utilizzo che rimuove le barriere alla distibuzione di preziosi modelli di machine learning in produzione. Siamo entusiasti di poter unire le forze con l’avanzata piattaforma cloud di Oracle per permettere alla clientela di concretizzare i benefici degli investimenti effettuati in data science”.

Articolo 1 di 5