Risorgimento digitale, via ai webinar gratuiti per i cittadini - CorCom

IL PROGETTO

Risorgimento digitale, via ai webinar gratuiti per i cittadini

Da novembre i corsi organizzati da Tim in collaborazione con le associazioni dei consumatori. Dalle “istruzioni” per accedere ai servizi della PA a quelle per effettuare pagamenti online in sicurezza

28 Ott 2020

L. O.

Dall’uso corretto degli strumenti digitali per la gestione del denaro agli acquisti online, fino all’accesso online ai servizi della Pubblica amministrazione. Punta a educare cittadini e consumatori all’uso consapevole di Internet il progetto Consumatori digitali, consapevoli e sicuri, i nuovi corsi di formazione gratuita all’interno di Operazione Risorgimento digitale, l’alleanza promossa da Tim e oltre 30 partner di eccellenza del settore pubblico, privato e del no profit per chiudere il digital divide culturale nel Paese. Il via a novembre.

Il percorso formativo è svolto in collaborazione con le associazioni dei consumatori e mette in calendario una serie di webinar gratuiti a numero chiuso, per imparare dagli esperti come tutelare i propri dati e navigare online in completa sicurezza.

I temi affrontati dai corsi

Nel dettaglio, i webinar saranno centrati su “Digitale in tasca: ottimizziamo e personalizziamo le configurazioni del nostro device”, “Pagamenti digitali in sicurezza: scopriamo come utilizzare in sicurezza home banking, e-commerce e shopping online”, “Io, Cittadino digitale: conosciamo gli strumenti della PA per migliorare la nostra vita” e “Salute e benessere online: introduciamo le applicazioni per salute, benessere e tempo libero”.

Verranno illistrate le modalità per accedere online ai servizi della Pubblica amministrazione fruendo così di diritti e servizi in formato digitale per pratiche sanitarie, previdenziali o contributive, a partire dai servizi messi a disposizione dall’Agid, Spid e PagoPA. Ma saranno dedicati corsi anche a “famiglia e Internet” con webinar rivolti ai genitori che mirano alla promozione dell’uso consapevole di Internet e dei device da parte dei figli. Inoltre, un focus per contrastare le fake news, fenomeno destabilizzante in particolare nei momenti di emergenza collettiva dove la paura può alimentare la circolazione di notizie infondate diffuse senza controllo.

Spinta alle competenze digitali

WHITEPAPER
Come migliorare la redditività grazie alla digital transformation nel settore industriale
Digital Transformation
IoT

A sostegno dell’iniziativa Tim le associazioni Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Cittadinanzattiva, Codacons, Federconsumatori e U.Di.Con. I consumatori avranno la possibilità di cogliere le opportunità del digitale attraverso diversi ambiti di apprendimento e di sviluppare inoltre le competenze necessarie per districarsi nel mercato digitale, evitare le insidie informatiche e prevenire situazioni di rischio, a partire dalla ricerca di informazioni attendibili sul web.

Le nuove attività formative di Operazione Risorgimento Digitale “confermano il ruolo di Tim – fa sapere l’azienda – per accelerare la diffusione delle competenze digitali nel Paese. Si tratta di un impegno svolto in sinergia con primari partner di eccellenza, tra realtà pubbliche e private, associazioni di categoria, terzo settore e importanti attori nel campo dell’innovazione sociale, e le cui finalità sono ora condivise e promosse da numerose associazioni dei consumatori in un momento storico di grande trasformazione in cui è richiesta una maggiore capacità di aggiornamento attraverso tutti i canali di comunicazione”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3