IL CONTRATTO

BT mette in rete il governo spagnolo, contratto da 40 milioni

L’azienda si aggiudica la commessa del ministero degli Esteri iberico per il collegamento di 400 sedi e uffici in 120 paesi nel mondo. Soluzioni digitali avanzate per cittadini e personale degli uffici esteri. Joris van Oers: “I governi si fidano di noi”

Pubblicato il 02 Ott 2019

L. O.

Avira_previsioni2019

Sarà firmata BT la rete IT e di comunicazione globale del Governo spagnolo. Lo annuncia l’azienda specificando che il contratto firmato con il ministero degli Esteri, durata tre anni e mezzo, ha un valore di 39,9 milioni di euro e partirà dal marzo 2020. La fornitura di collegamenti coinvolge più di 400 sedi e uffici in 120 paesi, oltre a connessioni via satellite per 10 navi di ricerca scientifica nell’Atlantico e Mediterraneo e una base in Antartide. In questo modo, spiega BT, sarà resa “più potente la rete globale del governo e aumenterà la qualità e la portata degli attuali servizi ai cittadini”.

Si tratta di un ulteriore accordo con la Spagna: BT è fornitore dei servizi di comunicazione globali del governo centrale spagnolo dal 2010, quando vinse l’appalto pubblico del ministero degli Affari esteri.

La rete BT al servizio di cittadini e dipendenti

La nuova rete consentirà l’implementazione di soluzioni digitali avanzate, come desktop virtuali e applicazioni web-based per i cittadini e il personale degli uffici esteri. Grazie al potenziamento della banda, della sicurezza e della resilienza, la rete sarà in grado di offrire una migliore user experience agli utenti, facilitando l’accesso ad applicazioni e servizi IT, con migliori e più affidabili performance.

WHITEPAPER
Sostenibilità e impatto: il PNRR occasione irripetibile per il futuro digitale
E-Gov
Corporate Social Responsability

“La forza del brand BT ci apre le porte in tutto il mondo – dice Joris van Oers, managing director  regione Europa dell’azienda -. I governi si fidano di noi perché abbiamo dimostrato di essere leader nella fornitura di servizi di connettività sicuri e affidabili e nel supporto delle loro operazioni in aree remote. Inoltre garantiamo che le loro sensitive operations siano adeguatamente protette e connesse, e al tempo stesso siano pronti a cogliere l’innovazione delle Software Defined Network e dei servizi digitali”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

J
Joris van Oers

Aziende

B
Bt

Approfondimenti

S
spagna

Articolo 1 di 3