Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

PRIVACY

Facebook alla riconquista di credibilità, parte la maxi-campagna pubblicitaria

L’azienda raddoppia gli investimenti in advertising per ricostruire la propria immagine. Ingaggiate nuove agenzie di creativi per promuovere Whatsapp e Instagram

17 Giu 2019

L. O.

Facebook mette mano al rilancio della propria immagine sul fronte privacy. E pianifica di raddoppiare gli investimenti in pubblicità autopromozionale per riconquistare credibilità (l’azienda rivela il budget). Secondo il responsabile marketing Antonio Lucio – riporta il Wall Street Journal – la strategia si basa su accordi con nuove agenzie pubblicitarie per lanciare una serie di campagne per WhatsApp e Instagram.

Ma è solo l’ultimo passo dell’azienda per ricostruire la fiducia dei consumatori, secondo Lucio. La società ha recentemente ridisegnato la propria app mobile e il sito Web per permettere il passaggio da post pubblici a comunicazioni private grazie a un protocollo crittografico. Inoltre lo scorso anno ha investito in una campagna pubblicitaria di “scuse” per riparare ai danni provocati dalle fake news e dall’utilizzo della piattaforma da parte della Russia in vista delle elezioni americane.

Secondo la società di analisi Kantar Facebook ha speso 382 milioni di dollari negli annunci negli Stati Uniti lo scorso anno, rispetto ai 50 milioni di dollari del 2017.

Un primo esempio del nuovo approccio è il claim “Facebook More Together“, creato da Wieden + Kennedy, lanciato due mesi fa e che incoraggia le persone a unirsi in gruppi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
antonio lucio

Aziende

F
facebook

Approfondimenti

F
facebook
P
privacy

Articolo 1 di 4