Var Group sale al 51% di Superresolution e spinge sulla customer experience "evoluta" - CorCom

L'OPERAZIONE

Var Group sale al 51% di Superresolution e spinge sulla customer experience “evoluta”

L’azienda, attraverso la controllata Adiacent, si prende la maggioranza della startup innovativa specializzata in realtà virtuale e aumentata di cui già deteneva il 15%. La ceo Francesca Moriani: “Fondamentale l’acquisizione di risorse e competenze per affrontare le sfide future”

18 Ott 2021

Veronica Balocco

Cresce sino alla quota di maggioranza la partecipazione di Var Group in Superresolution srl, startup innovativa specializzata nella realtà virtuale e aumentata. L’operatore italiano attivo nei servizi e soluzioni Ict per le imprese, parte del gruppo SeSa spa, quotato sul segmento Star di Borsa italiana, incrementa infatti la percentuale dal 15 al 51%, tramite la controllata Adiacent.

Superresolution ha un team di 10 architetti specializzati nella realizzazione di progetti di 3D design e di ambienti virtuali interattivi per creare esperienze utente immersive e innovative. La startup ha competenze evolute nella video advertising production e nello sviluppo applicazioni di realtà aumentata per aziende che operano nei settori fashion, manufacturing, interior design e luxury.

Le competenze di Superresolution sono già da tempo integrate in Adiacent, linea di business Customer experience di Var Group. Adiacent oggi conta più di 200 persone specializzate, presenti in 8 sedi distribuite tra l’Italia e Shanghai, con competenze integrate su dati, marketing, comunicazione e tecnologia, e la capacità di realizzare soluzioni innovative e progetti strutturati per portare risultati concreti e tracciabili per il business delle imprese.

Fondamentale l’attenzione all’esperienza degli utenti

“Rafforziamo la nostra capacità di supportare le aziende italiane ed europee in una fase cruciale della trasformazione digitale delle imprese e di ripartenza dell’economia – afferma Francesca Moriani, ceo di Var Group -. La customer experience è sempre più strategica in ogni progetto digitale e l’attenzione all’esperienza degli utenti in qualsiasi contesto è di fondamentale importanza, per questo stiamo integrando nuovi skill sempre più evoluti. Conosco bene la professionalità di Tommaso Vergelli, Andrea Distefano e di Francesco Seganti, con i quali collaboriamo già da cinque anni e che oggi entrano, a pieno titolo, a far parte del nostro gruppo”.

WEBINAR
14 Dicembre 2021 - 12:00
Quali sono gli elementi necessari per creare uno spazio di lavoro integrato, flessibile e dinamico?
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

“Siamo sempre alla ricerca di originalità, innovazione e competenze – aggiunge Paola Castellacci, ceo di Adiacent -: questa operazione ha l’obiettivo, da una parte, di confermare il nostro posizionamento su una fascia di mercato alta e orientata alla qualità e, dall’altra, di affiancare alle soluzioni tecnologiche di eccellenza contenuti specifici e di valore, oggi molto richiesti sia in Italia che all’estero. Grazie alle competenze del team di Superresolution, infatti, aumenta il know how di Adiacent nell’ambito della comunicazione creativa: realtà aumentata, virtual 3D e appartengono a una generazione di tecnologie e contenuti capaci di portare più valore alle aziende del lusso, del design e manifatturiere”.

“Siamo davvero felici di questa operazione, che conferma la fiducia di Var Group nei nostri progetti”, ha concluso Tommaso Vergelli, ceo & co-founder di Superresolution. “Siamo certi che la collaborazione con Var Group ci aiuterà a fare crescere le nostre competenze, integrandole con quelle delle altre aziende del gruppo e ci porterà ad affrontare nuove e stimolanti sfide”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4