Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

5G, Zte si dà alle auto, via alla partnership con Chery Automobiles

In vista una joint venture per accelerare l’R&D. Nuovo balzo in avanti nella corsa della Cina verso l’implementazione della maxi-rete di nuova generazione

22 Ago 2019

L. O.

Non si ferma la corsa della Cina verso il 5G. Zte stringe una partnership con Chery Automobiles, casa automobilistica (sede a Wuhu, nella Cina orientale). Previsto a breve il lancio di una joint venture che avrà l’obiettivo di accelerare ricerca e sviluppo su smart car e veicoli a guida autonoma basati sulla nuova tecnologia di rete. Un’operazione che si inserisce nella strategia del Paese che punta all’implementazione della rete 5G più grande del mondo nel primo trimestre del 2020.

“La joint venture spingerà sull’integrazione di 5G, networking di auto, edge computing e altre tecnologie – dice Li Zixue, presidente di Zte Corporation – per costruire un altro tassello di un ecosistema di rete intelligente”.

Il provider di apparecchiature di rete punta a stringere una collaborazione “con il governo locale e altre imprese per potenziare le industrie verticali contribuendo così allo sviluppo economico del Paese”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

L
Li Zixue

Aziende

Z
zte

Approfondimenti

5
5g
A
auto a guida autonoma
A
Automotive
C
cina
S
smart car

Articolo 1 di 4