LA NOMINA

Tim, Danese a capo della Comunicazione e della Sostenibilità

Alla manager, nel Gruppo dal 1996, anche la responsabilità dei progetti di sponsorship. Dirigente dal 2001, ha ricoperto incarichi in diversi ambiti, dal marketing alla regolamentazione fino alla customer experience

21 Mar 2022

Mi Fio

danese tim

Maria Enrica Danese è stata nominata a capo della Funzione Institutional Communications, Sustainability Projects & Sponsorship di Tim. La manager, che finora ricopriva l’incarico ad interim, opererà a diretto riporto dell’Ad Pietro Labriola.

Danese vanta una lunga esperienza nel Gruppo: entrata nel 1996 e dirigente dal 2001, ha ricoperto incarichi manageriali in diversi ambiti, dal marketing alla regolamentazione, dalla customer experience fino alla sostenibilità, acquisendo una profonda conoscenza dell’azienda.

La nomina di Danese fa seguito a quelle delle altre prime linee da parte di Labriola che va avanti sulla riorganizzazione della squadra. A metà febbraio è stata la volta Andrea Rossini nuovo Chief Consumer, Small & Medium Market Office di Tim ed ex direttore strategy di Vodafone.  A inizio febbraio sono state annunciate le nomine di Claudio Ongaro a capo della Funzione Chief Strategy & Business Development Office e di Simone De Rose alla guida della Funzione Procurement.

La funzione Chief Technology & Operations Officer confluita nella nuova funzione Chief Network, Operations & Wholesale Office è stata affidata a Stefano Siragusa, che assume il ruolo di Deputy del Direttore Generale.La funzione Chief Enterprise Market Office è stata affidata a Massimo Mancini. Paolo Chiriotti è il riferimento per la gestione dei progetti di business transformation.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3