LA CLASSIFICA BRAND FINANCE

Tlc, Vodafone brand numero uno in Italia. Ma Iliad è la star assoluta per la crescita mondiale

Il posizionamento si lega alle dimensioni del mercato: per attrattività Tim e Fastweb sono più in alto. Ai vertici del ranking globale ci sono Verizon, Deutsche Telekom e AT&t

28 Feb 2022

Patrizio Rossano

Brand Finance telcom 2022

Tra le telco che operano in Italia il brand Vodafone è quello di maggiore valore: 19,5 miliardi di dollari. È quanto rivela la nuova classifica di Brand Finance, il Brand Finance Global 500 2022, nella sezione dedicata ai marchi delle telecomunicazioni (Brand Finance Telecoms 150 2022). Vodafone risulta stabile all’8mo posto su scala mondiale.

Il grande valore di Vodafone dipende soprattutto dalla vastità del mercato più che dal livello di attrattività; infatti, il brand Vodafone risulta meno forte di Sky, di Tim, di Iliad e di Fastweb. Iliad Italia, in particolare, è il marchio telco che presenta il più alto tasso di crescita del valore, con un incremento anno su anno del 109%. Si tratta della performance più elevata non solo nel nostro Paese ma su scala globale.

Nel mondo Verizon è il brand telecom di maggior valore al primo gennaio del 2022: 69,6 miliardi di dollari, +1% rispetto al 2021. È seguita da Deutsche-Telekom, il cui brand value è cresciuto del 18% a 60,2 miliardi e che prende il posto di At&t, ora terza con un incremento del valore del brand dell’8% a 47 miliardi di dollari.

I brand telecom che valgono di più

Verizon mantiene la prima posizione nonostante la crescita debole anno su anno legata alle “sfide dell’implementazione dei servizi di rete 5G, si legge nel report. Tuttavia l’operatore americano è riuscito a superare i problemi tecnici e a rafforzare il brand usando la tecnologia mobile per portare i servizi di ultra-banda larga nelle case e ora l’offerta fixed wireless access è competitiva rispetto alle tradizionali offerte internet su rete fissa per il segmento residenziale.

WHITEPAPER
In-store experience per la GDO: come usare la tecnologia per rispondere ai nuovi consumi
Digital Transformation
Retail

Più robusti i tassi di crescita del valore del brand di Deutsche Telekom, prima in Europa e seconda su scala globale. Il risultato si deve, spiega Brand Finance, all’introduzione del nuovo logo che consolida i suoi marchi nel mondo unificando sotto lo stesso cappello ( “T”) le divisioni T Mobile e Deutsche Telekom. Dal 2020 il valore del brand di Deutsche Telekom è cresciuto di più del 50% grazie alle solide prestazioni finanziarie e alla crescita dei clienti, specialmente negli Stati Uniti.

Oltre ad essere il secondo brand di maggior valore tra le telco mondiali, Deutsche Telekom è anche il secondo brand di maggior valore in assoluto in Europa, lievemente dietro Mercedes-Benz.

La top ten mondiale

China Telecom (brand value +38% a 18,4 miliardi di dollari) ha migliorato il posizionamento entrando al decimo posto nella Top ten dei marchi telecom che hanno maggior valore grazie soprattutto alla base utenti, 362 milioni. questa la top ten mondiale delle telco per valore del brand: Verizon (Usa), DT (Germania), AT&t (Usa), China Mobile (Cina), NTT (Giappone), Xfinity (Usa), Spectrum (Usa), Vodafone (Uk), Orange (Francia), China Telecom (Cina).

La scalata di Iliad

Iliad entra nella Brand Finance Telecoms 150 2022 al 130mo posto con un valore pari a 447 milioni di dollari fissato al 1 gennaio 2022, rispetto ai 214 milioni di dollari dello scorso anno, il primo anno in cui Iliad è stata valutata da Brand Finance. Il tasso di crescita del 109% è dovuto sia al valore relativamente basso dello scorso anno che alla robusta crescita delle entrate da servizi. La recente offerta di takeover di Vodafone Italia, benché fallita, ne ha rafforzato il valore, secondo Brand Finance, perché ne dimostra le ambizioni.

I brand più forti: Etisalat e Swisscom

Iliad è anche cresciuta sul fronte della forza del brand, migliorata di 8 su 100 punti con un upgrade da AA- a AA+ nella scala di brand rating di Brand Finance.

Oltre a calcolare il valore dei brand di diverse industrie globali, Brand Finance misura, infatti, anche la forza dei marchi in base a una serie di parametri come gli investimenti in marketing, l’azionariato e le prestazioni finanziarie.

In base a questi criteri il brand telecom globale più forte è Etisalat (+18% a 10,1 miliardi di dollari, seguito da Swisscom. Etisalat è anche, in assoluto, il marchio più forte in tutti i settori industriali nella regione Medio Oriente & Africa con un punteggio di 89.2 su 100 e un rating AAA.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3