Pagamenti digitali, Enel X spinge l'acceleratore: via alla partnership con Sia - CorCom

STRATEGIE

Pagamenti digitali, Enel X spinge l’acceleratore: via alla partnership con Sia

Obiettivo il lancio di nuove soluzioni per il mobile banking. In prima linea il pagamento della ricarica via smartphone di auto elettriche e dei bollettini

08 Ott 2020

L. O.

Pagamenti digitali avanti tutta. Punta alla realizzazione di nuove soluzioni per il mobile banking la partnership siglata da Enel X Financial Services con Sia con cui la società di servizi finanziari innovativi del gruppo energetico consolida la propria posizione sul mercato della transazioni contactless.

Le piattaforme tecnologiche di Sia consentiranno ai clienti di Enel X di effettuare pagamenti in mobilità, anche via smartphone, in modo – fa sapere una nota – “facile, veloce e sicuro”. La società di Enel potrà gestire molteplici tipologie di transazioni, a partire da quelle effettuate per la ricarica delle auto elettriche del circuito Hubject: si tratta della joint venture di e-mobility a cui partecipano Bmw, Bosch, EnBW, Enel X, Innogy, Mercedes Benz AG, Siemens e il Gruppo Volkswagen e che vanta oltre 750 business partner e 250.000 punti di ricarica interoperabili in tutto il mondo.

Enel X Financial Services potrà fornire nuovi servizi innovativi – basati su conto di pagamento – a privati e imprese, come la possibilità di pagare bollettini ed effettuare bonifici e addebiti diretti in conto, nonché di effettuare transazioni contactless utilizzando le carte del circuito Mastercard.

Enel X si rafforza nell’e-payment

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

La partnership con Sia si inserisce nel più ampio percorso avviato da Enel X per competere nel mercato dei pagamenti digitali e dei servizi finanziari tramite collaborazioni strategiche con i grandi player Ict e Fintech e si aggiunge a quella recentemente siglata con la piattaforma di open banking Tink.

“Avere un partner innovativo e affidabile come Sia ci consentirà di sfruttare le enormi opportunità dell’Open Finance – dice Giulio Carone, Ceo di Enel X Financial Services –. Grazie a questa partnership strategica, saremo infatti in grado di sviluppare e offrire ai nostri clienti nuovi servizi di pagamento e di gestione dei flussi finanziari, partendo dalle operazioni di ricarica dei veicoli elettrici. Si tratta di un’ulteriore dimostrazione delle enormi potenzialità offerte dalla digitalizzazione e dall’apertura dei mercati che consentiranno a Enel X Financial Services di rafforzare la leadership nell’ambito dei servizi finanziari”.

“L’accordo strategico con Enel X Financial Services assume una particolare rilevanza perché riguarda due eccellenze italiane, nei rispettivi settori di riferimento, che stanno contribuendo in modo significativo al processo di digitalizzazione dei pagamenti e puntano a rafforzarsi ulteriormente sul mercato internazionale – commenta Nicola Cordone, Ad di Sia –. Grazie alle proprie infrastrutture tecnologiche e alla capacità di sviluppare soluzioni innovative, Sia continua ad accompagnare la digital transformation di istituzioni finanziarie, PA e anche imprese che, grazie alla PSD2 e all’open banking, hanno l’opportunità di realizzare nuovi servizi di pagamento da offrire alla propria clientela”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5